ULTRASUONI HIFU

Dopo anni di impiego in altri ambiti della medicina, la tecnologia a ultrasuoni HIFU (High-Intensity Focused Ultrasound, ultrasuoni ad alta densità focalizzati) è approdata in medicina estetica come metodica non invasiva di sollevamento (“lifting”) e rassodamento della pelle.

Come funziona

Gli ultrasuoni focalizzati di HIFU agiscono sulle strutture profonde del derma fino a raggiungere lo SMAS (sistema muscolo-aponeurotico superficiale), la struttura che viene rimodellata dal lifting vero e proprio, ma senza incisioni, cicatrici, rischi chirurgici o tempi di recupero post-operatori. Il trattamento è indolore e ripetibile, e l’effetto-lifting è il risultato dell’azione dell’ultrasuono che produce la retrazione dei tessuti trattati.

HIFU per il viso e per il corpo

La metodica non invasiva HIFU è adatta al trattamento della lassità cutanea e delle rughe superficiali del viso e del corpo, e in particolare:

Viso

  • Arcata sopraccigliare
  • Regione zigomatica
  • Guance
  • Profilo mandibolare
  • Regione sottomandibolare
  • Sottomento
  • Regione cervicale

Corpo

  • Décolleté
  • Regione mediale (interna) delle braccia
  • Regione m,ediale (interna) delle cosce
  • Regione addominale

Il trattamento dura circa 60 minuti ed è ripetibile per 3-4 volte a distanza di 4 settimane.

Indicazioni

Il trattamento con HIFU è adatto a tutti i fototipi di pelle e può essere eseguito in qualsiasi momento dell’anno. Svariati studi hanno dimostrato che è possibile ottenere risultati significativi dal trattamento a qualunque età, tuttavia l’indicazione migliore si ha in soggetti con una lassità cutanea e dei tessuti molli da lieve a moderata.

Risultati

L’effetto-lifting ottenuto HIFU si consolida entro 30-45 giorni dal trattamento, e dura circa 6-12 mesi.

Come funziona: saperne di più

HIFU è per tutti, ma ognuno ha il suo

Il trattamento con HIFU viene personalizzato per rispettare le caratteristiche fisiche uniche di ciascun paziente regolando l’energia e la profondità focale dell’ultrasuono, e dunque variando il focus geometrico e le lunghezze d’onda.

HIFU-TOP è dotato di tre testine (trasduttori) con frequenze (da 4 a 10 MHz) e profondità focali diverse:

1.5 mm, una testina di dimensioni contenute per raggiungere anche le regioni anatomiche più piccole presenti a livello del derma

3.0 mm, per il trattamento del derma profondo

4.5 mm, per il trattamento del tessuto sub-dermico, compreso lo SMAS.

E’ possibile trattare la pelle a più di una profondità focale in una singola seduta e variando non solo la direzione del vettore, ma anche l’energia totale applicata. Molti studi scientifici confermano infatti che il trattamento a doppia profondità e con energia più elevata garantisce un effetto liftante superiore. Il numero totale di linee per ciascun trattamento viene personalizzato in funzione del grado di lassità cutanea di ciascun paziente, con procotolli che prevedono di trattare da 300 a 600 linee di viso e porzione superiore del collo in un soggetto con lassità lieve, che diventano 600-700 in caso di lassità moderata e 800 circa in caso di lassità più consistente. In genere si segue un solo vettore per ogni guancia, con 15 linee di trattamento verticali.

HIFU e non solo

La pelle che invecchia è caratterizzata da svariati cambiamenti indipendenti, tra i quali la degradazione del collagene, la ridistribuzione del grasso sottocutaneo, il riassorbimento e rimodellamento posteriore dell’osso mandibolare. Il risultato dell’invecchiamento cutaneo è quello che tutti conosciamo: perdita di volume e di tono – che si accompagnano inevitabilmente alla comparsa di pelle cadente, distorsione dei contorni del viso a livello delle guance e del collo, comparsa di rughe superficiali e profonde.

Con l’esclusione del lifting chirurgico vero e proprio, che prevede il riposizionamento meccanico di alcune strutture molli del viso e la trazione e rimozione della pelle in eccesso a livello del viso e del collo, a oggi non esiste un singolo trattamento non invasivo in grado di correggere lassità cutanee importanti. Allo stato attuale, il ringiovanimento che possiamo ottenere è spesso il risultato della combinazione di vari trattamenti non invasivi che in sinergia sono in grado di ripristinare il volume, la tensione, la lucentezza, la compattezza e l’uniformità cromatica di una pelle più giovane.

TrattamentoDurata risultatoNo.seduteAnestesia localeVisoCorpoCosto seduta
HIFU6-12 Mesi3-4NOXX***
Lifting con i fili di trazione6-12 mesi1SIX*****
Laser frazionale6-12 mesi2-3TopicaX****
Soft Restoration6-12 mesi1NOX****
Needling6-12 mesi4-5TopicaXX**
PRP4-6 mesi1NOXX***
Plexr12 mesi3TopicaX*
Filler6-12 mesi1NOXX**

Controindicazioni

Infezioni, lesioni aperte a livello dell’area da trattare, acne attiva grave o cistica, impianti metallici (pacemaker, defibrillatore) a livello della regione da trattare.

Complicanze

Sono rarissime e comprendono eritema transitorio, gonfiore (edema), occasionalmente ematomi, iperpigmentazione postinfiammatoria, insensibilità temporanea.